riferimenti normativi

In questa sezione sono disponibili le informazioni tecniche, il regolamento di scalo e l’ordinanza Enac relative all’aeroporto di Milano Linate.

REGOLAMENTO DI SCALO

Il Regolamento di Scalo contiene le informazioni necessarie a regolare l’operatività di tutti i soggetti concorrenti al processo aeroportuale complessivo; si pone l’obiettivo di essere lo strumento di governo del processo aeroportuale dal punto di vista del livello di servizio erogato e della sicurezza operativa dello scalo. E' predisposto dal Gestore aeroportuale, che recepisce il contributo di ENAV per le attività di competenza, come previsto dall’articolo 2, comma 3. del D.L. 8 settembre 2004, n. 237, convertito con legge 9 novembre 2004, n. 265 e di cui all’art. 705, del Codice della Navigazione, e forma parte integrante e sostanziale delle “condizioni per l’uso dell’aeroporto”, di cui all’art. 699 del Codice della Navigazione.

Il Regolamento è adottato dalla competente Direzione Aeroportuale di ENAC, che lo rende cogente con apposita Ordinanza ed alla cui osservanza sono tenuti tutti i soggetti che operano in aeroporto a qualsiasi titolo.

ORDINANZE ENAC

Attraverso questo link è possibile consultare le Ordinanze ENAC dell'aeroporto di Milano Linate, ossia le regole tecniche e le procedure amministrative per la sicurezza della aviazione civile.

qualità

SEA intende essere un operatore aeroportuale altamente qualificato ed in grado di assicurare, nello svolgimento del proprio ruolo istituzionale di gestore aeroportuale degli scali di Linate e di Malpensa, livelli di qualità che:

  • consentano di competere con i maggiori scali europei e di continuare ad operare con successo in un mercato sempre più articolato ed esigente
  • risultino adeguati a soddisfare, pienamente e con continuità, le esigenze dell’autorità di vigilanza ENAC, dei propri clienti, delle compagnie aeree, degli utenti e della collettività interessati dall’attività aeroportuale
  • realizzino progressivamente tutte le condizioni che rendono serena e confortevole l’esperienza di viaggio ai passeggeri con mobilità ridotta

SEA, a partire dal 1995, si è dotata di un proprio Sistema di Gestione per la Qualità che ha consentito di orientare le scelte aziendali relative la revisione dei processi/servizi aeroportuali. Questo percorso ha portato SEA a conseguire le seguenti certificazioni di qualità:

  • UNI EN ISO 9001:2008. Sistemi di Gestione per la Qualità - (Certificato N. 50 100 8107) rilasciato dall’ente TÜV Italia
  • Certificazione di Servizio. Il processo di assistenza, in ambito aeroportuale, ai passeggeri con mobilità ridotta, è basata su un Disciplinare tecnico costruito in linea con la UNI CEI EN 45011- (Certificato TÜV IT 005 MS) rilasciato dall’ente TÜV Italia
  • D-4001:2008. Accessibilità ai siti per persone con difficoltà motorie - (Certificato IA-0510-01) rilasciato dall’ente Dasa-Rägister